Bugiardino Metilrosanilinio cloruro (sella) 1% soluzione flacone 25 ml

prezzo indicativo: €3

Indice


Consultando il foglietto illustrativo di Metilrosanilinio cloruro (sella) 1% soluzione flacone 25 ml si accettano le condizioni del sito


Indicazioni terapeutiche

Trattamento locale di infezioni batteriche e fungine della cute.

torna all'indice

Posologia

Applicare localmente sulla zona interessata 2–3 volte al giorno, per 3 giorni.

torna all'indice

Controindicazioni

Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti. Pazienti con porfiria.

torna all'indice

Avvertenze e precauzioni

L’attività antimicrobica diminuisce con la diminuzione del pH e per combinazione dell’antisettico con materiale organico. Evitare il contatto con gli occhi e con la cute lesa. Il metilrosanilinio cloruro può colorare cute e indumenti. Se viene a contatto col tessuto di granulazione, l’antisettico può causare pigmentazione permanente della cute.

torna all'indice

Interazioni

Non sono stati effettuati studi di interazione.

torna all'indice

Effetti indesiderati

Di seguito sono riportati gli effetti indesiderati del metilrosanilinio cloruro, organizzati secondo la classificazione sistemica organica MedDRA. Non sono disponibili dati sufficienti per stabilire la frequenza dei singoli effetti elencati. Patologie della cute e del tessuto sottocutaneo Irritazione ed ulcerazione delle mucose. Dermatite da contatto. Pigmentazione cutanea. Disturbi del sistema immunitario Reazioni di ipersensibilità. Shock anafilattico.

torna all'indice

Gravidanza e allattamento

Gravidanza Non vi sono dati adeguati riguardanti l’uso di metilrosanilinio cloruro in donne in gravidanza. Gli studi condotti su animali hanno evidenziato una tossicità riproduttiva (vedere paragrafo 5.3). Il rischio potenziale per gli esseri umani non è noto. Tuttavia quando utilizzato localmente, il metilrosanilinio cloruro non ha mostrato un aumento del rischio fetale. Metilrosanilinio cloruro non deve essere usato durante la gravidanza, se non in caso di assoluta necessità. Allattamento Il rischio legato all’uso di metilrosanilinio cloruro durante l’allattamento può considerarsi minimo per il neonato. Pertanto, l’utilizzo del medicinale può ritenersi compatibile con l’allattamento.

torna all'indice

Conservazione

Conservare il contenitore nella confezione originale ben chiuso per proteggere il medicinale dalla luce.

torna all'indice

Principio attivo

100 ml di soluzione contengono Principio attivo: metilrosanilinio cloruro (cristalvioletto) 1 g. Per l’elenco completo degli eccipienti, vedere paragrafo 6.1.

torna all'indice

Eccipienti

Alcool etilico Acqua depurata

torna all'indice

Metilrosanilinio Cloruro (sella) appartiene a

Antimicotici per uso topico


 


Ultimo aggiornamento: aprile 2018

Pubblicità

Vedi anche